Celebrazioni Eucaristiche

img166 ter

Attenzione!!! Nuovo orario

Il nuovo anno pastorale sta per iniziare e tutte le ordinarie attività della nostra comunità (di Santo Stefano e de i Passi) sono pronte a riprendere, animate dal desiderio di ritrovarci dopo la pausa estiva.

La parrocchia vissuta come «famiglia di famiglie» è uno dei segni distintivi che ci caratterizza. Tuttavia, ciò varrebbe poco se la fonte e il culmine di ogni umana relazione non fosse il Signore. Niente di più bello, allora, di quando tutta la comunità si raduna intorno all’altare della Parola e dell’Eucaristia nella celebrazione domenicale.

 

Rimangono invariate:

  • La celebrazione delle 10.00 alla Cappella, dato anche il sempre folto gruppo di persone che vi partecipano ,
  • la Messa delle 8.30 al Chiesino, per far si che non manchi neanche una funzione liturgica al mattino presto,
  • la Messa della comunità in Santo Stefano, alle 11.30 con i giovani, a cui sarebbe bello partecipassero anche i giovani de i Passi.
  • Le Messe festive del Sabato alle 17.00 a i Passi, e alle 18.00 alla Cappella.

 

 

CAMBIANO GLI ORARI PER:

 

La S. Messa delle 10 in S. Stefano e delle 11.30 a I Passi diventano un’unica celebrazione a

I PASSI ALLE ORE 10.30

 

A questa S. Messa  sono invitati in modo particolare i bambini del Catechismo con le loro famiglie e i catechisti.

Questa scelta ha l’obiettivo di dare maggior valore a questo momento così centrale e importante della festa,  con la logica di non disperdersi nella moltiplicazione delle celebrazioni!

Da non sottovalutare neppure la migliore possibilità di parcheggio.

 

La celebrazione della Domenica sera in Santo Stefano:

Anche questa avrà un cambiamento di orario: non sarà più alle 18.30 ma alle 18.00. Ciò per la necessità di andare incontro a don Federico che, subito dopo, ha il treno per essere, entro la serata, in Collegio a Roma.

Un cambiamento ci sarà anche per le Messe feriali del mattino

Non saranno più alle 7.30 ma alle 8.15.

Negli ultimi tempi, infatti, abbiamo notato un certo bisogno di posticipare da parte di quanti vi partecipano, soprattutto durante l’inverno. Inoltre pensiamo che ciò faciliti la partecipazione di un maggior numero di persone.

Dato che le altre Messe in città sono per lo più alle 8.00 e alle 8.30, ci è sembrato opportuno scegliere le 8.15 come orario.

Di solito, dopo la celebrazione eucaristica, un gruppo di persone si tratteneva per la preghiera dell’Ufficio delle Letture e delle Lodi Mattutine. Questo ci sembra importante e, nel rispetto di chi desidera vivere anche questo momento, ma ha esigenze lavorative, anticipiamo Ufficio e Lodi a prima della Messa, con inizio alle 7.50.

Invariata, invece, la Messa feriale delle 18.00.

 

Il nuovo orario delle celebrazioni eucaristiche

entra in vigore da Lunedì 28 Settembre.

 

 

Ogni cambiamento, all’inizio, produce sempre qualche disorientamento. Tuttavia siamo certi che ciascuno di noi sarà capace di riflettere sulle spiegazioni offerte. Alla fine comprenderemo che tutto questo è animato dal desiderio sempre più profondo e radicato di continuare a crescere e maturare nella direzione di una comunità parrocchiale vissuta come una famiglia: come tale essa necessita di stretti legami tra tutti i suoi membri e, in modo particolare, con il Signore.

 

Don Carlo e Don Federico