L’Associazione “Sante Malatesta” cerca volontari

Dal 1999 a Pisa opera l’Associazione “Sante Malatesta” – porta il nome dell’insigne professore vincenziano – fondata da alcuni sacerdoti insieme a  docenti universitari e alla Caritas, allo scopo di sostenere gli studenti stranieri iscritti presso le facoltà dell’Università di Pisa, provenienti da paesi in difficoltà per conflitti bellici o problemi economici.

L’associazione ha sede presso la Parrocchia universitaria di San Frediano, aperta tutti i Mercoledì dalle ore 16.00, dove gli operatori prestano ascolto ai bisogni materiali e spirituali degli studenti stranieri.

L’associazione, che negli anni ha notevolmente accresciuto il suo bacino di accoglienza, necessita di nuovi volontari, per questo fa appello a giovani di buona volontà.

Da segnalare che, fra i tanti bisogni, c’è quello degli alloggi e di uno particolarmente urgente: una ragazza camerunense ha avuto un bambino (il padre è in Camerun) e pur avendo sostenuto gli esami necessari per mantenere la borsa di studio con alloggio presso la residenza studenti di “Praticelli”, dovrà purtroppo per la normativa universitaria vigente, lasciare la camera, quando fra 30 gioni il piccolo compirà sei mesi.

Anche per questo si fa appello a famiglie o persone generose che vogliano e possano accogliere mamma e bambino (davvero delizioso!).

Siamo fiduciosi di trovare persone interessate a rispondere a queste pressanti richieste!

Rivolgersi alla sede dell’Associazione in San Frediano ogni Mercoledì dalle ore 16.00 oppure ai numeri telefonici con segreteria: 050/563141 oppure

Articoli correlati