Al via «Followers. In_Seguendo Gesù»

Lo scorso 6 settembre, nella Cappella dei Santi Pisani, in Seminario, è stato presentato ufficialmente il testo «Followers. In_Seguendo Gesù», alla presenza dell’Arcivescovo e di tantissimi catechisti. All’incontro erano stati invitati i rappresentanti di ogni Parrocchia o Unità Pastorale che si dedicano ai primi tre anni di Catechesi dei Ragazzi (i nostri Gruppi ICF, per intendersi) ed è stato bello scoprire che i catechisti della diocesi erano più di 200 e, iscrizioni alla mano, era presente l’84% delle Parrocchie.

«Followers. In_Seguendo Gesù» è il Sussidio elaborato dal Centro Pastorale «Evangelizzazione e Catechesi» per la parte iniziale dell’annuncio cristiano, che arriva fino alla Messa di Prima Comunione. Il Progetto ha visto una preparazione di quasi due anni, fatta di incontri capillari con i preti di ogni Vicariato e, soprattutto, con i catechisti. Dalle linee generali elaborate dall’Equipe, si è passati all’elaborazione del sussidio e, adesso, alla distribuzione a tutta la Diocesi.

È bello vedere come, progressivamente, siamo capaci sempre più di lavorare insieme, di «sprovincializzarci», di essere Chiesa che sa fare spazio e condividere. Da tempo si percepiva il bisogno di un cammino condiviso per evitare che in una parrocchia la catechesi avvenisse in un modo e, in quella vicina, all’opposto.

Il titolo «Followers» significa «seguaci» ed è un termine utilizzato soprattutto nel campo dei social: da qui il sottotitolo che spiega di chi il cristiano è un Followers, ossia di Gesù. Il termine «In_Seguendo» vuole sottolineare quella che è la prospettiva dei bambini dell’iniziazione cristiana nei primi tre anni, ossia lo sguardo di chi è incuriosito da Gesù, poi inizia a seguirlo e, infine, diventa un testimone della Pasqua.

Il Sussidio è adesso in fase di sperimentazione, così da accogliere ancora da preti e catechisti integrazioni, suggerimenti e critiche, in modo da arrivare al testo definitivo. Il materiale è disponibile anche sul sito www.ufficiocatechisticopisa.it e, per scaricarlo, la password è «ufficiocatechisticopisa».

Il lavoro, però, non finisce qui: mentre inizia la fase di sperimentazione, l’Equipe è già al lavoro per arrivare poi ad avere un cammino di catechesi condiviso a livello diocesano fino alla Cresima.

A questo proposito ci piace anche ricordare che la Pastorale Giovanile Diocesana ha elaborato un Sussidio anche per accompagnare il cammino dei Giovanissimi e dei ragazzi del 3 Adolescenti in Crescita.

Tutto questo ci preme farlo presente a tutti perché troppo spesso la Catechesi è «delegata» soltanto ai Catechisti: tutta la Comunità, invece, è chiamata ad essere soggetto attivo nell’evangelizzazione; l’annuncio del Vangelo non si può «appaltare» soltanto ad alcuni, ma è un compito e una missione che fa parte dell’essenza stessa della Chiesa, di cui tutti noi facciamo parte.

Un’ultima nota che pensiamo faccia piacere a tutti noi: il sussidio «Follower. In_Seguendo Gesù» vede la firma non solo di don Federico, come direttore dell’Ufficio Catechistico, ma anche quella di due nostre catechiste: Marta Balloni e Sara Valentini. Insieme con loro, poi, Agostino Pappacena, Chiara Del Corso, Francesco Terreni, Silvia Nannipieri e Barbara Pandolfi.

Terminata la settimana di Festa della Madonna, non ci resta dunque che augurare a tutti un buon inizio di Anno Pastorale… da «Followers» di Gesù!

Articoli correlati