Festa della Madonna Addolorata 2018

L’Anno Pastorale 2018-2019 vede la sua ufficiale «inaugurazione» con la Settimana di Festa in onore della Madonna Addolorata. È particolarmente bello pensare come, in realtà, la vita della nostra comunità non si fermi mai: in estate, semplicemente, si trasforma. Possiamo davvero essere grati al Signore e soddisfatti che le diverse esperienze maturate da Giugno a Settembre sono state particolarmente partecipate e fruttuose. Ci promettiamo, nelle prossime edizioni del «Foglio Incontri» di raccontarvi passo passo tutte queste attività. L’attenzione, adesso, è rivolta alla fine di Settembre dove, per usare la stessa immagine di Giugno, rivivremo nuovamente il «cambio gomme»: lì da quelle invernale a quelle estive; adesso si passa da quelle estive a quelle invernali.
Per prima cosa ci preme sottolineare il pellegrinaggio a Montenero del 22 Settembre (info e iscrizioni presso al Segreteria o, a I Passi, prima delle Messe): è bello e significativo iniziare il nostro anno sotto lo sguardo di Maria, Madre della Chiesa. Questo ci conduce subito alla Domenica 23 Settembre, quando tutta la nostra Diocesi è convocata in Cattedrale, alle 17, per la Celebrazione Eucaristica conclusiva dell’Anno della Cattedrale. La Messa sarà presieduta dal Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana (per l’occasione saranno sospese tutte le altre Celebrazioni Eucaristiche della sera).
La Settimana di festa, poi, proseguirà di giorno in giorno secondo temi diversi: inizieremo con l’inaugurazione ufficiale dell’Anno Catechistico; poi sarà la volta della Giornata delle Vocazioni; mercoledì vivremo insieme agli anziani e agli ammalati la Celebrazione del Sacramento dell’Unzione; giovedì sarà la volta della giornata dedicata all’Eucaristia; venerdì i sacerdoti saranno a disposizione tutto il giorno nel Chiesino per le Confessioni, mentre sabato avremo la giornata delle famiglie e la cena per tutta la Comunità. Concluderemo Domenica con la processione dalla Cappella del Viale Giovanni Pisano fino a S. Stefano, sostando dalle nostre Suore di Via Filzi e, successivamente, in Via Abba.
Per il momento abbiamo affisso il programma della Festa a tutte le bacheche. La prossima settimana lo diffonderemo anche mediante il «Foglio Incontri» con tutti i dettagli di giorni, luoghi e orari.
Che dire a questo punto? È bello rivederci tutti! Grazie fin da adesso a tutti per la vita bella che, insieme, doneremo anche questo anno alla nostro comunità. Pronti? 3… 2… 1… Viaaa!!!

Don Carlo e Don Federico

Articoli correlati