Racconti d’Estate: Echi dai campi solari 2019

L’attività della nostra Unità Pastorale non si interrompe nemmeno nei mesi caldi! Semplicemente, vive un «cambio gomme» e, dall’assetto invernale, si passa a quello estivo. Ci piace allora aprire sul nostro «Foglio Incontri» questa piccola rubrica dal titolo «Racconti d’Estate», dove poter condividere con tutta la Comunità delle testimonianze circa le attività estive.

 

ECHI DEI CAMPI SOLARI 2019

Ho deciso di fare l’animatore pensando di fare un servizio che mi sarebbe piaciuto.

Sin dalle prime riunioni pensavo che la mia presenza fosse un semplice “+1” alla lista degli animatori.

A campi inoltrati mi sono reso conto che invece ho avuto un ruolo fondamentale nei turni di pranzo e di pulizia e soprattutto nell’animare preghiere, giochi organizzati e giochi liberi.

Ma soprattutto quello che non sarei riuscito mai a immaginare quando ho fatto questa scelta è stato l’amore e l’apprezzamento del mio lavoro da parte di alcuni bambini con i quali, grazie al loro interessamento e avvicinamento a me, ho stretto una forte amicizia che mi ha lasciato un segno profondo e una immensa gratitudine; alcune mi hanno anche lasciato un segno materiale.

Ne sono uscito dunque con un cuore nuovo di una gioia aspettata e una nemmeno immaginata e pure più grande, soddisfacente e gratificante dell’altra.

Non è stato solo un servizio di piacere ma anche un modo di insegnare e allo stesso tempo di imparare e crescere.

Si può davvero dire che io abbia “cominciato il mio viaggio ormai” e tutto questo è stato possibile grazie a tutti i bimbi, gli animatori, Don Carlo, Don Federico, Paolo Valentini, Ivan, Scipione, Liberata e tutta la squadra dei volontari!

 

Marco Gianni

Articoli correlati