Echi dalle Cresime

“Carissime Ragazze e Carissimi Ragazzi”… è arrivato il grande giorno della Cresima.

Nel meraviglioso e suggestivo “scenario” della nostra Cattedrale in piazza dei Miracoli, sabato 31 ottobre, avete ricevuto questo sacramento che vi ha resi adulti nella fede.

Seppur “distanti” siamo stati vicini, uniti nella preghiera e nel raccoglimento. Ripenso spesso ai vostri “sguardi” ricchi di speranze ed emozioni.

Nella bellissima avventura della vostra vita cristiana, la Cresima vi ha abilitato a usare i doni ricchissimi e le grandi risorse che lo Spirito Santo vi ha regalato.

Nel momento misterioso e profondo della Confermazione, davanti al Vescovo, c’eravate voi con il vostro carattere, con i vostri sentimenti, con i vostri desideri e c’era Gesù realmente presente e vivo: E’ stato sicuramente un bell’incontro! Un incontro un po’ segreto…

Spero che la vostra vita sia stata “contagiata” dal sapore unico della vita con lo Spirito Santo!

E adesso… la comunità parrocchiale conta su di voi per rendere più nuova, più giovane e più bella la Chiesa.

Nel mio cuore avete un posto speciale!

Caramente,

Maristella

Adesso aspettiamo una risposta a questa breve lettera …..i vostri pensieri e le vostre ispirazioni suggerite dal gusto dello Spirito Santo

Articoli correlati